Servizio Sanitario Nazionale della Guardia di Finanza e Croce Rossa Italiana: siglato l’accordo per la raccolta Sangue!

 

 

 

Presso il Comando Regionale Abruzzo della Guardia di Finanza è stato siglato, dal Comandante Regionale, Generale di Brigata Francesco Attardi e dal Commissario Regionale della Croce Rossa Italiana Professoressa Maria Teresa Letta, un protocollo d’intesa volto a promuovere, facilitare e a valorizzare la preziosissima attività di donazione e raccolta del Sangue a favore della Croce Rossa Italiana, che svolge la propria meritoria Opera attraverso le articolazioni dislocate in tutta la Regione.

La brillante iniziativa, che si è svolta alla presenza del Generale di Brigata Professor Angelo Giustini – Direttore della Direzione di Sanità del Comando Generale del Corpo – e del Tenente Colonnello Giuseppe Rinaldi – Dirigente il Servizio Sanitario del Comando Regionale Abruzzo della Guardia  di Finanza, permetterà sempre maggiori sinergie ed una proficua collaborazione tra i due Enti firmatari.

Al riguardo, oltre alla raccolta del Sangue e delle sue componenti, verrà organizzata una serie di attività collaterali, finalizzata, tra l’altro, alla realizzazione di ulteriori campagne promozionali e di sensibilizzazione per incrementare le donazioni, per la formazione del personale in merito agli aspetti sanitari e sociali legati alla raccolta, alla ricerca ed allo studio di percorsi che favoriscano la tutela della salute del donatore.

La Guardia di Finanza, da sempre sensibile al tema della solidarietà umana e già impegnata su più fronti per il bene della comunità, annovera tra le proprie fila, ad oggi, numerosi donatori nell’intera Regione; il loro numero, infatti, grazie alla sottoscrizione dell’intesa, sarà sicuramente destinato a crescere nell’immediato futuro.