www.anadimi.it

 

 

 

……… occhio ai soliti idioti, poiché – come spesso accade nel web, si riscontrano delle strane procedure con alcuni social network, per via di soggetti – a dir poco stolti, che gestiscono gli apparati di contatto con il pubblico! E’ il caso del marchio YouTube, i cui esponenti tecnico/legali, inaffidabili e gravemente tardi a comprendere le cose pur semplicissime, tendono a complicarle per mancanza – quasi totale, dell’umana intelligenza, come illustreremo più innanzi, al termine di una simpatica vicenda che sta facendo sorridere non pochi.

Benché rallegrati dalle strane performance di questi pseudo rappresentanti della comunicazione on line, la parola è passata alle Autorità per la conta dei danni, ch’è attualmente in corso, con le intuibili fasi susseguenti.

Meditate, gente, meditate.