Giulietto Chiesa: lettera al Professor Paolo Maddalena – Presidente Onorario Confederazione Sovranità Popolare.

 

Stimato Professor Paolo Maddalena,

ho letto con attenzione la sua proposta per l’incontro del 22 gennaio e con entusiasmo (per la lunga attesa, fino a ieri insoddisfatta, di una proposta sensata) il suo “Programma Urgente per l’attuazione della Costituzione della Repubblica democratica italiana”.

Sono convinto che la strada da lei proposta sia quella giusta, direi l’unica praticabile con successo, per procedere al ristabilimento della democrazia in Italia.

Il No alla deforma di Renzi  ci ha detto che una grande parte del paese è ancora vigile, in grado di comprendere e di reagire all’offensiva demolitrice dei diritti, della giustizia sociale, della civile convivenza contro la Costituzione che, in linea di principio, li tutela.

Questa è stata l’unica buona notizia degli ultimi anni.

Ma il programma che lei propone va oltre questo momento.

L’offensiva contro i popoli si è estesa in questi anni, divenendo una minaccia contro le stesse fondamenta della sovranità nazionale e della pace internazionale.

Il modello neo-liberista ci ha invasi e ha travolto i pilastri non solo della democrazia ma della salute, anche mentale, del popolo.

L’informazione, la comunicazione, la cultura, l’educazione sono state privatizzate in gran parte, violando le premesse essenziali della democrazia.

Per questa ragione il degrado dilaga nel paese.

Attuare la Costituzione significa creare un movimento potente di cittadini che sostenga un cambiamento radicale di direzione verso una società giusta, sostenibile, realmente democratica.

Io sono con lei, con voi, in questo sforzo, che non può essere che collettivo.

Metto a disposizione per esso il gruppo dei miei compagni di strada, con i quali ho costruito Pandora tv.

Non potrò essere presente all’incontro del 22, perché impegnato in essenziali negoziati, proprio funzionali al potenziamento del canale informativo di cui, tutti insieme, avremo bisogno in futuro per attuare il “Programma”.

Auguro a tutti buon lavoro, in attesa di prendervi parte.

Giulietto Chiesa

Direttore di Pandora Tv e Presidente di Alternativa.